CelebStyle

Katy Perry agli MTV Video Music Awards 2014 trash come Britney Spears nel 2001

KATY_PERRY_BRITNEY_SPEARS

 Katy Perry sa sempre come far parlare di sè e pur cosciente dell’effetto trash, ha calcato il red carpet degli MTV VMAs con un abito interamente realizzato in denim,  creato da Versace per l’occasione. Immediatamente nella memoria di chiunque  è rimbalzata l’immagine di Britney Spears quando faceva coppia con Justin Timberlake e sul tappeto rosso degli American Music Awards 2001, avevavo sfoggiato un total look jeans di coppia.

La cantante, per rafforzare il richiamo alla coppia che fu, ha scomodato il rapper Riff-Raff che è sceso con lei da una Lamborghini gialla.

KATY_PERRY_TOTAL_LOOK_DENIM

Per confermare che l’omaggio alla Britney Spears fosse voluto, Katy Perry ha via Twitter ha ricevuto i complimenti della collega “Proprio quando pensavo che gli abiti di jeans fossero sorpassati… li hai fatti tornare di moda, eri stupenda!”.

Contente loro.

Madonna biondissima, legata, sexy (e photoshoppata!) nelle foto pubblicate su Facebook

madonna_divano

Biondissima, legata polsi e caviglie e sdraiata su un divano in pelle con tanto di completino sexy e calza smagliata, appare così Madonna che della trasgressione ha fatto il suo stile di vita, nello scatto che ha pubblicato nella sua pagina facebook ufficiale; si presume si tratti di un’anticipazione della sua ultima fatica discografica, il nuovo attesissimo album la cui uscita è prevista per il 2015.

La cantante, neo single, ha da poco troncato la relazione con il compagno toy-boy, il ballerino Timor Steffens (più piccolo di lei di ben 32 anni). Gli scatti, come di consueto, rivelano un uso selvaggio di photoshop. Leggi il resto di questo articolo »

Mariah Carey pesantemente photoshoppata da Terry Richardson. Il web deride il fotografo delle star

Mariah-Carey-Terry-Richardson

La tentazione di fare ritocchini con photoshop è un problema comune un po’ a tutti i fotografi: c’è chi ha la mano pesante e chi smussa giusto un po’ qui e un po’ lì, in questo caso Terry Richardson con Mariah Carey c’è andato giù pesante e per uno che si si è sempre proclamato a favore della fotografia “autentica” non è esattamente il massimo della coerenza.  Leggi il resto di questo articolo »

Daniel Wellington: gli orologi, chic e dal prezzo accessibile

daniel_wellington_orologi_moda

Tra gli accessori, quello di cui non riesco a fare a meno è senza dubbio l’orologio. Non è solo una questione di praticità, è che senza l’orologio al polso mi sento nuda, è qualcosa che secondo me prescinde dall’abbigliamento, posso indossare la prima cosa che capita, vestirmi di fretta, uscire di casa senza rossetto, ma al polso lui c’è sempre.

Qualche settimana fa ho perso il mio casio argento, ma non l’ho mica perso per strada, no. In casa. Devo averlo messo da qualche parte conservato così bene che non riesco più a trovarlo, fagocitato dalle mura di casa. Singolare no? Per fortuna sono facile ai colpi di fulmine e mentre provavo a consolarmi per la perdita del mio orologio, ecco che scopro quelli di Daniel Wellington.

dw_orologi

Chic, linee pulite, design minimal gli orologi Daniel Wellington li ha ideati Filip Tysander, fondatore del brand ispirandosi allo stile dei gentleman britannici. Il cinturino che ho scelto io è in pelle, il modello è il Classic Sheffield Lady con cassa oro, ma mi piacciono molto anche quelli Nato, in tessuto a righe, molto preppy,  ispirati ai colori della marina Britannica; i cinturini sono intercambiabili quindi penso proprio che cederò all’acquisto di uno di questi cinturini che lo rendono più casual.

daniel_wellington_

La buona notizia è che i prezzi sono accessibili: € 119,00 per i modelli col cinturino in stoffa e € 159,00 per il modello con il cinturino in pelle. Se si vuole acquistare un cinturino in stoffa supplementare il costo è di € 29,00 per quello in pelle € 49,00.

Altra buona notizia, se volete acquistarlo nello shop on line del marchio, usate il codice “DW-VALENTINA” avrete il 15% di sconto.

daniel_wellington_orologio

Donne e gioielli: come un accessorio ci fa sentire più belle e più chic

woman_jewelMettetevi molti gioielli, le rughe si noteranno meno, questa citazione di Sonja Henie contenuta nel libro “Conoscere i gioielli” della contessa Patrizia di Carrobio, tra le prime banditrici d’asta di Christie’s a New York e grande conoscitrice di pietre preziose, che ho letto qualche tempo fa, mi ha fatto prima sorridere, poi riflettere sull’importanza dei monili in generale, che possono essere più o meno preziosi, ma che per una donna sono assolutamente fondamentali nella costruzione di un outfit ma anche più in generale per coccolare l’autostima.

gioielli_donna

Non è un caso che il nostro cassetto degli accessori sia in perenne aggiornamento (ammesso che ne possediate solo uno), che il check di controllo prima di uscire di casa preveda l’aggiunta di un bracciale, il cambio degli orecchini, l’anello preferito e via dicendo e che nel bagaglio di un breve weekend il peso maggiore sia dato dalla quantità di bracciali, collane e simili che ci portiamo dietro, fedeli alla filosofia del “non si sa mai”. Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero