CelebStyle

Le foto di Emily Ratajkowsky e i commenti sessisti, offensivi e volgari degli italiani sulla sua pagina Facebook

11059991_1626599860952762_6300657196353168522_o

Che la modella Emily Ratajkowsky suscitasse sconvolgimenti nel maschio italico non è una novità. Quello che stupisce, o più che altro disgusta, è che un certo tipo di uomini, non si limiti ad ammirarne il fisico statuario e le curve al posto giusto. No. Per il solo fatto di avere davanti una bella donna, per di più personaggio pubblico, quel tipo di uomini lì, si sente in diritto di poter dare fondo a tutta la vena troglodita e gli istinti peggiori.

Succede sulla pagina Facebook ufficiale di Emily Ratajkowsky dove puntualmente sotto le sue foto che la modella pubblica, è una gara a chi la spara più volgare. I commenti sconci riguardano ossessivamente il suo seno, ovvio, ma spaziano in un’universo di frasi irripetibili, inviti espliciti, dove cagna è l’epiteto più frequente e forse quello meno molesto. Leggi il resto di questo articolo »

Il battesimo della Royal Baby: Lo stile degli invitati, le foto di Mario Testino e l’abito color magnolia di Kate

foto famiglia_charlotte

Domenica scorsa si è tenuto in una location bucolica immersa nella campagna inglese, il battesimo della principessa Charlotte d’Inghilterra, con papà William e mamma Kate visibilmente emozionati; star della giornata naturalmente non solo la piccola Charlotte, ma anche il primogenito della coppia, il biondissimo George (sempre più simile a padre!) Leggi il resto di questo articolo »

Vent’anni fa andava in onda l’ultima puntata di Non è la Rai. Era trash, ma lo guardavamo tutte…

non_rai_cover-640x330

Era un venerdì di 20 anni fa, il 30 giugno del 1995, esattamente e Ambra Angiolini, salutava in lacrime dal piccolo schermo.

Andava in onda l’ultima puntata di “Non è la Rai”, il programma televisivo ideato da Gianni Boncompagni e Irene Ghergo che per 4 stagioni, a partire dal 1991, andò in onda mandando in tv ragazzine adolescenti, poco vestite che si dimenavano, ballavano, erano protagoniste di scenette e televendite e cantavano, quanto cantavano.

Sempre rigorosamente in playback. Leggi il resto di questo articolo »

Maria Sharapova e la collezione di borse da tennis Head che sfoggerà a Wimbledon

maria sharapova_head_borse tennis

Da una parte c’è una sportiva bella, giovane e talentuosa. Dall’altra un marchio sinonimo di qualità e stile. Dall’incontro tra la tennista Maria Sharapova ed il brand sportivo Head nasce la  quinta collezione di borse porta racchette HEAD Maria Sharapova che coniuga stile e praticità, al gusto della superstar del tennis, il tutto condito dalle tecnologie innovative come il controllo climatico CCT+ per proteggere le racchette dalle temperature estreme e da una combinazione di materiali esclusivi e design moderno. Leggi il resto di questo articolo »

Unlimited Love: gli occhiali da sole firmati da Filippa Lagerbäck, belli e solidali

filippa_cbm_occhiali

Dopo la prima fortunata edizione, Filippa Lagerbäck torna a firmare una nuova linea di occhiali da sole: si tratta di un’edizione limitata in 1.000 pezzi in 15 colori prodotti in Italia che ha un nome che è tutto un programma: Unlimited Love, un inno all’amore incondizionato che solo una mamma può donare e che le mamme non vedenti Africane riservano ai loro bambini, di cui però non possono vedere il sorriso.

La buona notizia è che grazie a questa iniziativa che vede coinvolti la conduttrice tv e blogger, il brand Salmoiraghi e Viganò e CBM Italia, ogni paio di occhiali venduto coprirà completamente il costo di un’operazione oculistica a una donna cieca in Africa. Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero