CelebStyle

Nuova coppia vip: Bradley Cooper e Irina Shayk stanno insieme!

irinabradley

Si mormorava da un po’ di una relazione tra Bradley Cooper e Irina Shayk e adesso pare proprio che i rumors siano stati confermati da una paparazzata.

I due, belli belli  belli in modo assurdo, sono stati fotografati in atteggiamenti inequivocabili all’uscita di uno spettacolo teatrale di Broadway. Il bacio non ha lasciato dubbi e così la notizia lanciata da Hola, il magazine di gossip spagnolo ha fatto il giro del mondo e soprattutto del web.

Un’altra coppia di belli, per la serie chi si somiglia si piglia. Leggi il resto di questo articolo »

Orgoglio “dad bod”: spopola il maschio con la pancetta, ma non esiste l’equivalente al femminile

original

Belli, palestrati, col fisico scolpito, il bicipite guizzante e l’addominale in vista? Pare che non sia esattamente il trend del momento. Si parla tanto ultimamente di una contro-tendenza che riguarda gli uomini: lo chiamano “dad bod” ossia il fisico da papà, quello con la pancetta tipica di chi ha esagerato con la birra,  il corpo rilassato di chi ha pochi muscoli, ma si piace così com’è infischiandosene dei canoni estetici.

Paladino di quesat sorta di movimento è Leonardo di Caprio, ma gli esponenti tra le celebrità sono parecchi, Adam Sandler è uno di questi, con lui Denzel Washington, Jason Segel, Chris Pratt e molti altri.

Leggi il resto di questo articolo »

#Fatkini: il successo dei bikini plus-size disegnati da una blogger curvy e l’hashtag che spopola su Instagram

gabifresh-jellyfish-bikini-fatkini-2014

Si sa che i brand della moda non sono particolarmente attenti alle donne che portano una taglia superiore alla 46. Il reparto, quando c’è, è ridotto a pochi scaffali con una selezione triste di abiti per taglie forti, tristi che più tristi non si può. Come se per il fatto stesso di essere “oltre” si dovesse rinunciare al piacere di fare shopping. La situazione peggiora quando si parla di costumi e guai a pronunciare la parola “bikini”.

Per fortuna c’è chi pensa a rivoluzionare questo mondo che ignora le oversize: la famosa blogger plus-size Gabi Gregg, originaria di Chicago, si prepara a fare il bis con la sua seconda collezione di costumi da bagno per il brand Swimsexy, bikini ribattezzati con tanta ironia dalla blogger stessa Fatkini, crasi ottenuta dall’unione delle parole fat (grasso) + bikini, ovvero bikini in stile retrò, caratterizzati da stampe dai colori vivaci e pensati per donne plus-size.
La prima collezione della trendsetter ventiseienne, la scorsa primavera è andata sold out in meno di 48 ore e si prevede che il fenomeno si ripeterà, merito del grande successo del blog GabiFresh.com e dei prezzi abbordabili, meno di 60 dollari per il bikini.

Dopo il salto tutte le foto. Leggi il resto di questo articolo »

Chiara Nasti e Nima Benati: due facce della stessa medaglia. Tra chirurgia, selfie e photoshop…

chiara-nasti-mastoplastica

I vip ci sono sempre stati: attori, cantanti, showgirl. A questa sfera già nutrita, con l’avvento dei blog e dei social network, si è aggiunta una fetta di “famosi” non per meriti, ma per fama stessa, quelli cioè che non sono attori, non sono cantanti, non sono modelle, ma che acquisiscono lo status di very important person limitatamente all’ambito digital e per meriti non esattamente comprensibili.

Tra queste ci sono Chiara Nasti, blogger diciassettenne (?) e Nima Benati, fotografa delle blogger. Se vi state chiedendo perchè tra tante, ho scelto giusto loro, il motivo è presto spiegato: sulla prima si è pronunciata Selvaggia Lucarelli, che con il suo commento ha detto tutto ciò che avrei voluto dire io, come darle torto. Sulla seconda, una discussione sui Facebook mi ha prima scioccata, poi illuminata e infine portata a scriverne. Perchè se sei vip, ti tocca pure il gossip, no? Leggi il resto di questo articolo »

La figuraccia di Gwyneth Paltrow che non riesce a far la spesa con 29 $ alla settimana

gwyneth paltrow_food

Se sei un personaggio famoso, hai una grossa responsabilità verso chi ti segue. Se sposi una campagna importante come quella che vuole sensibilizzare il governo americano nei confronti dei tagli economici che riduce a 29 dollari la cifra del buono pasto settimanale che viene dato alle classi sociali meno abbienti, stai affrontando un tema molto delicato e non puoi permetterti passi falsi.

E invece Gwyneth Paltrow non ha fatto una gran figura: Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero