Archivio Autore

Michelle Williams protagonista della nuova campagna Louis Vuitton

michelle-williams-louis-vuitton-adv_1

Lei è bella, di quelle bellezze senza però. Ed è elegante, molto. E se alla bellezza femminile si abbina una collezione di borse di una maison come Louis Vuitton, il risultato finale non può che essere straordinario. Michelle Williams è la musa  del marchio francese che per la campagna scattata da Peter Lindbergh  che vede protagoniste le borse Lockit, Capucines e Alma ha fatto le cose in grande e come se non bastasse una testimonial di questo calibro, si è avvalso anche dello styling di Carine Roitfeld.

Adoro questi scatti. Adoro il suo taglio di capelli ed il suo rossetto. Ah, sì, “carine” anche le borse.

michelle-williams-louis-vuitton-copertina Leggi il resto di questo articolo »

La mia collana Circle Promise e i tiny jewels di Antonella Macchia

antonella_macchia_collana_circle_promises

Ci sono accessori che diventano parte di te, da cui non ti separi perchè raccontano storie che ti piacciono, che nella loro semplicità ti rappresentano e a quegli accessori puoi dare il significato che vuoi.

Come avrete notato se mi seguite su Instagram e Facebook, al collo porto ormai da settimane la collana in oro rosa Circle Promise di Antonella Macchia Jewelry, una talentuosa designer torinese che ha fatto degli accessori minimal ed essenziali e del Made in Italy che va a braccetto con il buon gusto, il suo marchio di fabbrica. Molte di voi mi hanno chiesto informazioni su questa collana, così ho pensato di dedicare un post a quello che ormai è diventato un mio accessorio must.

antonella_macchia_jemelry_collana

Questa collana mi è stata regalata dal brand, è delicata ma con personalità, e rimanda alla filosofia karmica del “what goes around comes around“, un cerchio di positività che trova inizio e completamento, la circolarità infatti simbologicamente indica la perfezione, la compiutezza, l’unione, ciò che non conosce rottura o interruzione, quasi un talismano insomma, un portafortuna che ormai non mi abbandona mai e che per la sua linea discreta si adatta a tutto ciò che indosso. Leggi il resto di questo articolo »

Coachella Festival 2014: poca originalità e stili visti e rivisti. Che noia!

paris e nicky_hilton_coachella_look

Dopo anni che osservo dallo schermo del mio MacBook il fenomeno Coachella, posso affermare che l’attività più in voga durante quello che dovrebbe essere uno dei maggiori festival musicali e ritrovo degli appassionati è… passeggiare. Al Coachella la gente trascorre il tempo a camminare, fa chilometri sui prati nella speranza di farsi fotografare,  visto quanto si è impegnata a sfoggiare un look meritevole di essere inserito in carrellate di outfit da Coachella.

coachella_2014_look_sile_celebrita

Sì perchè al Coachella il look è tutto: frange, stile boho-chic, stivali in cuoio, shorts in denim sdruciti, camicie il lino color burro, gladiator in pelle e borchie, tutti sembrano usciti da un documentario su Woodstock. Poco importa se il tuo stile è bon ton, se fino a ieri indossavi tailleur e giacchette in lana bouclè di Chanel, tu, o la tua stylist dovrete rivedere il guardaroba ed optare per qualcosa che sia in linea con il mood dell’evento. Che poi ci fosse stato un guizzo di originalità, una voce fuori dal coro…nada, omologazione a go go. Che palle si può dire?

Coachella-2014_ambrosiojpg Leggi il resto di questo articolo »

Oops I did it again! Kate Middleton indossa di nuovo il tailleur rosso Luisa Spagnoli

Kate Middleton Visita ufficiale Nuova Zelanda 14 aprile 2014 2

Kate Middleton non è nuova al “riciclo” degli abiti già indossati in altre occasioni, pratica che la rende più simile a noi comuni mortali che gli abiti li mettiamo e rimettiamo, cambiando magari solo gli accessori. La Duchessa di Cambridge ha infatti indossato nuovamente l’iconico tailleur rosso del marchio Luisa Spagnoli, stavolta in occasione della visita ufficiale in Nuova Zelanda, a Christchurch durante un evento per promuovere la Cricket World Cup che si terrà nel 2015.

Al posto dello stivale in suede, che Kate aveva indossato nel 2011, durante la visita all’Università di St. Andrews in compagnia del Principe William nel 2011, alla prima uscita da fidanzata ufficiale, stavolta ha optato per delle più eleganti decollettes nere e ha fatto a meno del dolcevita.
Il tailleur rosso è diventato un best seller Luisa Spagnoli, che ha registrato un boom di vendite in Inghilterra e viene richiesto da donne di tutto il mondo che vogliono sentirsi un po’ Kate Middleton.

luisa_spagnoli_tailleur

Baseball style: Rihanna, Jourdan Dunn e Cara Delevingne con il bomber Fay

Cara Delevingne and Michelle Rodriguez kiss in Miami

Cos’hanno in comune Rihanna e le top model Jourdan Dunn e Cara Delevingne? La passione per un capo particolarmente di tendenza,  il bomber Fay in jersey bistretch con maniche e retro a contrasto e dettagli in vernice, vero protagonista della stagione primaverile, un capo semplice stile varsity jacket, di grande effetto che anticipa il trend baseball che, stando alle passerelle, sarà molto in voga il prossimo inverno.

Il capo è  in vendita anche  nella boutique online Fay e costa 590 euro.

Rhianna shows baseball cap style fashion Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero