Fashion news// Miranda Kerr per Wonderbra, Julia Roberts per Calzedonia e Gisele Bundchen per Chanel n.5

testimonial_julia roberts_calzedonia_miranda_kerr_wonderbra_gisele bundchen_chanel_n_5

Nell’ambito della moda i testimonial dei brand cambiano spesso, vediamo cosa è successo ultimamente:

Miranda Kerr, l’ex angelo di Victoria’s secret, resta in ambito lingerie e presta il suo volto (o sarebbe più giusto dire il suo decolletè) a Wonderbra, marchio che ha rivoluzionato la vita di ogni donna non maggiorata con l’invenzione del reggiseno push-up.

Julia Roberts dimostra che a (quasi) 47 anni si può essere favolosa persino in leggings. L’attrice hollywoodiana è infatti  la protagonista della campagna televisiva di Calzedonia che ha voluto realizzare uno spot emozionale direto da Ago Panini, ambientato tra Scozia, Parigi e la campagna Toscana. Il messaggio? La vita è un viaggio.

Restando in tema di campagne video Gisele Bündchen è la protagonista di “The One that I Want” il nuovo film pubblicitario girato più che per pubblicizzare (non ne ha bisogno!), per celebrare il profumo icona Chanel N° 5. In 3.23 minuti non c’è nemmeno una parola, in compenso la colonna sonora è una bella cover di “You’re the One that I Want”, brano di “Grease”, interpretata in una versione molto sensuale da Lo-Fang.

 

Tendenza: mantella-coperta per fortuna ci sono Zara e Stradivarius

cappe_mantelle_zara_stradivarius

Che questo sia l’anno di poncho e mantelle, di maxi scialle da avvolgersi come la coperta di Linus ce lo hanno fatto capire in ogni modo. Posto però ch enon siamo Olivia Palermo e dubito che sia nelle nostre intenzioni investire cifre consistenti per una mantella Burberry Prorsum con le iniziali come quella che va tanto di moda tra le celebrità e le modelle, ci pensa Zara con questa proposta e quest’altra a proporre alternative low cost che possano soddisfare la voglia di cedere al trend.

Non è da meno Stradivarius che accontenta le fan di una moda che una volta tanto sposa stile e comfort. Leggi il resto di questo articolo »

Blake Lively è incinta! L’attrice pubblica la foto che conferma la gravidanza

blake_lively_incinta

La bellezza genera bellezza, e l’amore crea amore: Blake Lively e Ryan Reynolds sono in attesa del loro primo figlio, ad annunciarlo è stata l’attrice attraverso il suo sito di lifestyle Preserve.us in cui dedica un post alla famiglia e pubblica la sua foto, opera del fratello, con mani sul pancino e scatti festosi in compagnia di altre amiche anche loro in dolce attesa immerse in un contesto da tipico pranzo in campagna. Leggi il resto di questo articolo »

Stella McCartney pubblica la foto di una modella troppo magra, i follower si infuriano e lei si scusa

stella_mc_cartney_modella_anoressia copia

A volte la pezza è peggiore del buco: sì perchè se una stilista come Stella McCartney pubblica una foto nel suo profilo Instagram con una modella pelle e ossa che indossa una sua canotta accompagnata da didascalia“Worn well!! X Stella”, e sul web si scatena il putiferio perchè quella modella è il messaggio più sbagliato che la moda potrebbe mandare, perchè quella è anoressia o comunque non è “star bene” e perchè  non basta sostituire la foto della modella super skinny con un’altra meno ossuta e dire tante scuse, abbiamo fatto una foto di fretta e abbiamo sbagliato.

No, perchè quella modella, la sudcoreana Ji Hyde Park protagonista dello scatto incriminato, prima pubblicato su Instagram e poi rimosso, è stata fotografata nel backstage della sfilata, quindi è segno che è stata scelta dalla designer per rappresentare un’ideale di donna che lei stessa dimostra di sostenere. Leggi il resto di questo articolo »

Non sono quel tipo di ragazza: Lena Dunham è la nuova icona, altro che Carrie!

lena_d

Il 30 settembre è uscito in Italia (e nel resto del mondo, tradotto in 22 lingue) Non sono quel tipo di ragazza, il primo libro di Lena Dunham (edito in Italia da Sperling & Kupfer). Se non sapete chi è rimediate subito perchè Lena è già considerata un’icona.

Lontana dagli standard della bellezza Hollywoodiana, l’autrice e produttrice di Girls, la serie tv HBO l’ha consacrata a mito moderno, si proclama una femminista contemporanea che lotta contro un sistema che ci fa sentire frustrate perchè punta alla perfezione.

La sua forza risiede nel fatto che ha costruito il personaggio della scrittrice squattrinata del Michigan trapiantata a Brooklyn Hannah Horvat, che interpreta in Girls, in maniera totalmente autobiografica sulle sue reali insicurezze e difetti.

Senza titolo-3

Leggi il resto di questo articolo »

Leggi il nuovo numero